Prima categoria. En plein delle squadre livornesi

di Marco Girolami
Foto

Castiglioncello- Torna alla vittoria il Donoratico di Giacomini che liquida per 4 a 2 la Butese accorciando a tre punti le distanze dal duo di testa Montelupo e Saline. Partono forte gli amaranto che al dodicesimo conducono già 2 a 0 grazie ai goal del solito Berretti e di Deri. Un rilassamento generale permetteva di far rientrare in gara la Butese, che prima accorciava al ventesimo del primo tempo ed addirittura pochi minuti più tardi, raggiungeva il pareggio. Il secondo goal subìto spaventa e risveglia i castagnetani che, grazie ancora al proprio capitano Berretti, trovano il nuovo vantaggio sul finale di primo tempo. La seconda frazione è totalmente a senso unico, i locali trafiggono per la quarta volta il portiere avversario con il polifunzionale Skenderi e controllano senza alcun patema il resto della gara. 

Vince e convince il Castiglioncello di Citi che espugna il difficile campo del San Miniato. Terza vittoria consecutiva che permette agli azzurri di rimanere in scia Playoff promozione. Lo 0 a 2 finale è maturato nella ripresa , dove prima Grandi con freddezza capitolava al meglio un assist del sempre verde Gigoni, e poi Della Valentina appena entrato, con un tiro chirurgico, metteva il sigillo alla gara a pochi istanti dal termine. 

Ottimo blitz dell’Academy Portoferraio che torna vittorioso dalla trasferta di Capanne per 0 a 1 risucchiando in zona retrocessione proprio i padroni di casa. Gara diligente quella giocata dagli ospiti ,che senza quelle frenesie che spesso hanno condizionato parte della stagione, hanno prima respinto gli attacchi locali per poi colpire al 75esimo con il classe 2002 Urru che sfruttava al meglio un’azione di contropiede dell’altro millenium Fusai. Con questi tre punti gli elbani si portano in dodicesima posizione insieme al Lajatico, a meno 4 dalla salvezza diretta .