Promozione. Pro Livorno a Cascina, Cecina in casa con il Monterotondo

di Matteo Gargini
articolo letto 82 volte
Foto

Livorno – Con la stagione nel vivo da tempo, dopo ventidue giornate disputate, i valori delle squadre. nel torneo di Promozione, sono ormai delineati e il campionato, anzi, si sta avviando alla proclamazione dei primi verdetti.

La capolista Pro Livorno Sorgenti, domani, è attesa da una trasferta insidiosa sul campo del Cascina. Per i livornesi della Pro si tratta del terzo match in sette giorni, con i due già disputati entrambi vinti. E siccome vincere aiuta a vincere, le forti motivazioni possono spingere la squadra oltre le dure fatiche della settimana.

Match interno, invece, per il Cecina, che presso l'impianto Rosseti riceve il Monterotondo, che è stato avversario della Pro Livorno nel recupero infrasettimanale. I rossoblu, ormai stabilmente nelle zone alte della classifica, in questa ventitreesima giornata faranno il possibile per mantenere il buon andamento stagionale, magari pure attraverso il calore della piazza.

Gara interna anche per il Picchi, sulla carta equilibrata, dato che l'avversario di turno è l'Albinia, che dista solo un punto. I biancoamaranto vorranno cancellare la brutta prova della scorsa giornata per centrare un successo tanto atteso.

Di fondamentale importanza, infine, la partita salvezza che vedrà opposte Donoratico e San Quirico sul terreno di quest'ultima. L'incontro sembra essere una sorta di ultima spiaggia che potrebbe permettere alla squadra vincitrice di allontanarsi dalle zone pericolose. Sostanzialmente il pareggio servirebbe poco ad entrambe. Ci sarà da aspettarsi un forte agonismo e una grande determinazione da parte degli amaranto, consci dell'importanza della trasferta.

 


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI