Adesso si scopre che Kane poteva vestire la maglia amaranto

di Matteo Gargini
articolo letto 565 volte
Foto

Livorno - Nella serata di ieri, martedì 13 febbraio, a Torino è andata in scena la sfida di andata degli ottavi di finale di Champions league tra Juventus e Tottenham, finita sul due pari. Tra i protagonisti del match, un certo Harry Kane, tra l’altro autore del primo dei due gol realizzati dagli inglesi allo Juve Stadium. Fin qui, nulla di strano. Ma quello che salta agli occhi è che, secondo indiscrezioni emerse in questi giorni, si scopre che Kane, 24 anni, attaccante, oggi nel giro della Nazionale d'Inghilterra, è stato molto vicino a vestire la maglia amaranto del Livorno.

Era l’estate 2013 quando sull'attaccante inglese, che all'epoca aveva solamente 20 anni, chiese informazioni il Livorno. Fu il presidente Aldo Spinelli, secondo le parole odierne, a chiedere informazioni riguardo a questo giovane e promettente calciatore, ai molti ancora sconosciuto, oggi conosciuto come Hurricane, l'Uragano.

La squadra amaranto, allenata da Davide Nicola, si apprestava a disputare il campionato di Serie A al termine di una gloriosa cavalcata culminata con la vittoria nella finale dei playoff contro l’Empoli dello stratega Maurizio Sarri, quando Spinelli, nel corso della finestra estiva di mercato che anticipava l’inizio della stagione, mostrò interesse verso l’attaccante già al tempo con gli Spurs. Rivelazioni di Spinelli confermano queste voci, tanto che adesso è nota pure la formula con cui il Livorno si interessò al giocatore: prestito con diritto di riscatto, con il valore del cartellino del giocatore inferiore al milione di euro. La trattativa non fu messa mai ufficialmente in piedi. Il Livorno virò su altri obiettivi. I quali, però, non portarono la squadra amaranto alla tanto sperata salvezza.

Oggi Kane è uno di quei giocatori che non hanno bisogno di presentazioni. I numeri parlano chiaro, dato che in questa stagione ha realizzato 33 gol in 34 partite disputate. Il giocatore ha quindi attirato su di sé le attenzioni dei più importanti club europei anche se, forte del contratto in scadenza nel 2022, solo un’offerta monstre potrà far vacillare il Tottenham, proprietario del cartellino. Coi prezzi impazziti del mercato il valore della punta titolare della nazionale inglese si aggira intorno ai 120/150 milioni di euro, cifre impressionati specialmente se si considera a quanto poco se lo stava per aggiudicare il Livorno in una calda e lontana estate di calciomercato.

 

 


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI