Caso Spezia, il Giudice sportivo passa le carte alla Procura federale

di Luca Aprea
Foto

Milano – Il caso Spezia non è chiuso. Il Giudice sportivo, nella giornata di martedì 13 marzo, analizzando il ricorso del Livorno Calcio in merito al tesseramento irregolare di Okereke, prendendo atto che la situazione è decisamente complessa, ha deciso di passare le carte alla Procura federale per accertare eventuali responsabilità e relative sanzioni.

“Il Giudice Sportivo - recita il comunicato della Lega di Serie B - ritiene allo stato di non essere in grado di decidere, essendo necessario a tal fine un approfondimento della integrale vicenda oltre all’aspetto del mero tesseramento. In tal senso invia gli atti nella propria disponibilità alla Procura federale affinché quest’ultima svolga con la massima sollecitudine ogni più opportuno accertamento. Riservata ogni più opportuna decisione, anche in merito all’omologazione del risultato della gara in oggetto”. Il 3-0 maturato dagli aquilotti sul campo resta quindi ancora congelato. La vicenda è destinata ad andare per lunghe.