Diretta web. Livorno-Cosenza 2 a 0 (Finale)

di Luca Aprea
Livorno-Cosenza
Livorno-Cosenza

Livorno - Amici di Amaranta.it un benvenuto dallo stadio "A. Picchi"di Livorno dove gli amaranto sfidano il Cosenza in uno scontro diretto cruciale in chiave salvezza. Formazioni: Breda come ipotizzato lancia Kupisz titolare, turno di riposo per Valiani. Si rivede Fazzi, in attacco Murilo confermato a sorpresa dopo la deludente prestazione di Crotone. In casa calabrese Braglia rinuncia all'ultimo momento anche a Legittimo, gioca D'Orazio. In attacco l'ex Baez con Tutino e Embalo

LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Gonnelli, Di Gennaro, Bogdan; Kupisz, Luci, Agazzi, Fazzi; Diamanti (Dumitru 34' st); Giannetti (Raicevic 24' st), Murilo (Salzano 12' st). Panchina Zima, Crosta; Gasbarro, Rocca, Boben, Valiani, Gori, Porcino, Canessa. Allenatore Breda.

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Idda, Dermaku, D'Orazio; Bruccini (Legittimo 28' st), Palmiero (Capela 41' st), Sciaudone; Embalo (Mungo 12' st), Tutino, Baez. Panchina Saracco, Hristov, Schetino, Allenatore Braglia.

Arbitro: Valerio Marini di Roma.

Marcatori Giannetti (L) 3' st Salzano (L) rig 47' st

Note Giornata nuvolosa, campo in buone condizioni. 6.086 spettatori (4.174 abbonati, 1.912 paganti) Ammoniti Diamanti (L) D'Orazio (C) Sciaudone (C) Agazzi (L) Giannetti (L) Luci (L) Di Gennaro (L). Espulso Tutino (C) per fallo di reazione al 42' st. Angoli 8-2 per il Cosenza. Recuperi 0' e 5'

PRIMO TEMPO

1' Partiti! Livorno in completa casacca amaranto che attacca sotto la Sud. Cosenza (seguito nella lunga trasferta da circa 500 ultras) in completa tenuta bianca. Nord che raccogliendo l'appello di Igor Protti sostiene a pieni polmoni la squadra. In tribuna si rivede il presidente Aldo Spinelli!

6' Cosenza partito a spron battuto, molto alto e aggressivo. Livorno schiacciato nella sua trequarti che fatica a imporre il suo gioco

8' GOL ANNULLATO AL LIVORNO! Diamanti pesca in verticale Giannetti che taglia benissimo e solo davanti a Perina insacca ma l'arbitro per offside che effettivamente pare esserci. Livorno comunque che si fa sentire!

10' Livorno ancora pericoloso con Diamanti, bello spunto ma tiro debole che Perina blocca senza problemi

19' Cosenza pericoloso sull'asse Baez-Tutino, conclusione del numero 25 rossoblu che termina di poco a lato

23' Contropiede del Livorno con Diamanti che però secondo Marini si libera con una gomitata di un avversario. Azione interrotta, e cartellino giallo per Alino che protesta veementemente

25' Stesso copione ma esito invertito: giallo a D'Orazio che ferma fallosamente Diamanti lanciato in contropiede

28' Si fa vedere il Cosenza con Embalo che calcia da buona posizione ma in equilibrio precario, tiro debole che Mazzoni blocca facile

Spaccatura totale e sonora tra Curva Nord e Tribuna: gli ultras fischiano, l'altro settore fischia chi fischia. Battibecchi tra livornesi...

30' Diamanti da distanza siderale, para facile Perina

34' Storie tese tra Sciaudone e Agazzi dopo un contrasto, giallo per entrambi. Il livornese, diffidato, sarà squalificato

38' Azione avvolgente del Cosenza con Tutino che entra in area e piazza un pallone pericolosissimo. La difesa amaranto con qualche affanno sbroglia

40' Bogdan di testa! Svetta il difensore amaranto che imbecca benissima ma il pallone finisce alto

41' Risponde subito il Cosenza con Bruccini: tiro a lato con Mazzoni in controllo

44' Punizione dalla trequarti per gli amaranto: batte Alino, tutti saltano, nessuno ci arriva, palla sul fondo

45' Niente recupero, squadre negli spogliatoi sullo 0-0. Tanta voglia, molti errori, poche emozioni e portieri inoperosi. Risultato giusto

SECONDO TEMPO

1' Partiti! Nessun cambio

3' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL LIVORNO!!!!! GIANNETTI!!!!!! Corner battuto corto dal Livorno, pallone ad Alino che pennella un cross al bacio a centro area dove Giannetti di testa svetta su tutti e insacca nell'angolino basso fuori dalla portata di Perina. Esplode l'Ardenza!

Livorno che adesso spinge sulle ali dell'entusiasmo, sospinto dal grido della Nord

11' Punizione da posizione defilata per il Livorno: Diamanti da l'illusione del gol a tutto lo stadio ma il pallone è sull'esterno della rete

12' Primo cambio nel Livorno: fuori un deludente Murilo dentro Salzano. Breda si copre. Sostituzione anche nel Cosenza: Mungo al posto di Embalo

14' Clamorosa leggerezza di Gonnelli che per poco non si fa soffiare palla al limite dell'area. Che rischio

19' Sassata di Diamanti dal limite! Pallone sul fondo di poco

20' Cosenza vicinissimo al pareggio! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo uscita a vuoto di Mazzoni, palla che attraversa pericolosamente tutta la porta poi è decisivo prima Di Gennaro sulla linea poi lo stesso portiere livornese è bravissimo a chiudere sul primo palo sulla conclusione acrobatica di Tutino

23' Ancora Cosenza pericoloso con Tutino, bel diagonale e palla sul fondo di pochissimo. Poi il l'attaccante cosentino protesta chiedendo una deviazione. Marini indica la rimessa di fondo

24' Cambio in attacco per Breda: fuori l'autore del gol Giannetti (che esce tra gli applausi) dentro Raicevic

28' Secondo cambio per Braglia: fuori Bruccini dentro Legittimo

30' Ancora Tutino, sempre lui, ci prova in sforbiciata sugli sviluppi di calcio d'angolo, palla che schiaccia a terra si alza sopra la traversa

34' Ultimo cambio nel Livorno: fuori tra gli applausi Diamanti dentro l'ultimo arrivato Dumitru

37' Ammonito Luci, punizione per il Cosenza da posizione molto pericolosa

40' Espulso Tutino! Fallo di reazione su Bogdan a gioco fermo e doccia anticipata per l'attaccante del Cosenza! Nella bagarre giallo anche per Di Gennaro, anche lui sarà squalificato

41' Ultimo cambio Cosenza: fuori Palmiero dentro Capela

42' Cosenza sempre pericolosissimo! Missile alla Van Basten di Legittimo, pallone che sibila a lato non di molto

43' Braglia manda anche lo stopper Dermaku a fare il centravanti

44' Traversa del Cosenza! Mischia terribile sugli sviluppi dell'ennesimo calcio d'angolo per il Cosenza, Sciaudone trova la deviazione di testa palla che centra la traversa anche se va detto che Mazzoni era sulla traiettoria

45' Cinque minuti di recupero

46' Rigore per il Livorno! Contropiede amaranto, Dumitru al momento di entrare in area viene agganciato e l'arbitro indica il dischetto. Penalty apparso netto

47' GOL! Salzano trasforma! Raddoppia il Livorno! Da segnalare qualche polemica perché il nuovo arrivato Dumitru voleva calciare il penalty ma Breda non ha voluto sentire ragioni

50' st Finisce qui! Il Livorno batte 2-0 il Cosenza nello scontro diretto e rilancia prepotentemente le sue speranze salvezza!