Livorno-Pisa, le probabili formazioni

di Federico Bimbi
articolo letto 401 volte
Foto

Livorno – Ci siamo. Da parte tutte le polemiche e tutte le diatribe, oggi c’è Livorno-Pisa. Dieci anni dopo l’ultimo derbyssimo, quello giocato in B nel 2008, il Pisa torna all’Ardenza, in una sfida che avrà grandissima importanza anche per quanto riguarda la classifica. Le sconfitte del Livorno con Arezzo ed Olbia, infatti, oltre a far perdere la vetta agli amaranto, hanno avvicinato pericolosamente da sotto il Pisa che, con Petrone in panchina, ha vinto due gare su due ed oggi si trova a soli due punti da Luci e compagni. Oggi, inoltre, è l’anniversario della tragica morte di Morosini a Pescara sei anni fa. Come ogni anno, la squadra lo ha ricordato in una Messa e cercherà di onorarlo in campo, anche con quella frase “Andiamo a prenderci questo risultato” attribuita proprio a Morosini e che è ben stampata nella maglia amaranto. Tornando alla gara, in settimana, in amaranto, si è registrato l’ennesimo ribaltone, con l’esonero a Foschi ed il ritorno di Sottil. Ed il tecnico piemontese dovrà subito fare i conti con le assenze di Franco, Borghese e Murillo per squalifica e di Gasbarro per infortunio. La sensazione è che, per questo derby, si vada verso la soluzione tipica dell’allenatore ex Siracusa, il 4-2-3-1. In porta è certo il ritorno di Mazzoni, così come certo è l’impiego del duo Gonnelli-Pirrello al centro della difesa. A destra è ballottaggio aperto Pedrelli-Perico, con Bresciani che va verso una maglia da titolare a sinistra. Linea mediana con un unico dubbio. Giandonato potrebbe sfilare la maglia da titolare a Bruno (favorito al momento), di fianco a Luci. Nel caso Sottil si affidi al 4-3-3, Valiani andrebbe a fare l’esterno d’attacco a sinistra, con Bruno, Giandonato e Luci a centrocampo, mentre nel favorito 4-2-3-1, trequarti che vedrebbe il ritorno in campo di Doumbia a destra, con Maiorino al centro. Vantaggiato punta centrale. In casa Pisa si va verso il quadrato 4-4-2 delle ultime settimane, con Mannini unico assente. Lisuzzo e Sabotic saranno i centrali della retroguardia, con Filippini ed il giovane Birindelli ai lati. In mediana, Petrone se la giocherà con Gucher ed Izzillo, con Lisi (più di Masucci) e Di Quinzio che agiranno da esterni. Eusepi e Negro saranno, invece, gli attaccanti.

Ecco i probabili ventidue di partenza per questo Derby:

Livorno (4-2-3-1): Mazzoni; Pedrelli (Perico), Gonnelli, Pirrello, Bresciani; Luci, Bruno (GIandonato); Doumbia, Maiorino, Valiani; Vantaggiato. All. Sottil

Pisa (4-4-2): Voltolini; Birindelli, Sabotic, Lisuzzo, Filippini; Lisi (Masucci), Gucher, Izzillo, Di Quinzio; Negro, Eusepi. All. Petrone

Diretta web su Amaranta.it a partire dalle 16.55 circa.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy