Tra Pro Piacenza e Livorno un solo precedente in campionato a Piacenza. Paolo Armenia l'ex di turno

di Carlo Pannocchia
articolo letto 454 volte
Foto

Livorno - Pro Piacenza e Livorno, nella loro storia si sono affrontate in campionato a Piacenza una sola volta e precisamente undici mesi fa al "Leonardo Garilli". Risale al 4 aprile 2017. Precisamente alla 33.a giornata del girone A di Prima Divisione (l'attuale serie C). Quel martedì pomeriggio il Livorno di mister Claudio Foscarini si impose 0-2, grazie alle reti degli attaccanti Daniele Vantaggiato e Piergiuseppe Maritato, che andarono in gol al 6' e al 46'. Questa la formazione amaranto schierata nella circostanza: Mazzoni, Galli (83' Toninelli), Benassi, Borghese, Gasbarro, Marchi, Luci, Valiani, Venitucci (76' Ferchichi), Vantaggiato (65' Murilo), Maritato. Alla fine della stagione i labronici conquistarono l'accesso ai playoff. Un solo ex di turno tra le file del Pro Piacenza, dal punto di vista dirigenziale, considerata la presenza nella struttura societaria rossonera del Direttore Generale Paolo Armenia. L'ex dirigente labronico dopo cinque anni importanti ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali come Responsabile organizzativo generale e Responsabile di gestione. Da questa stagione guida la macchina amministrativa rossonera. Un ritorno per il dirigente piacentino, dopo venti anni (dal 1992 al 2012) trascorsi all'interno degli uffici del Piacenza Calcio, prima del fallimento del club.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy