Volley, Serie A2: Fonteviva domina anche a Prata e chiude la serie senza subire nemmeno un set.

di Carlo Grandi
Vedi letture
Foto

La Fonteviva vola ai quarti. Prestazione solida della squadra toscana che al Pala Prata passa per 0-3 e passa al turno successivo dei Play Off Serie A2 Credem Banca. Un successo senza ombre quello della squadra di Paolo Montagnani che in due gare ha lasciato davvero pochissimo spazio alle ambizioni dei friulani. Adesso Fonteviva a riposo e che attenderà sul “divano” il nome della prossima avversaria che si deciderà alla bella tra Roma e Ortona.

“Prata in casa non è una squadra facile da affrontare ed averli sempre tenuti dietri, averli sempre costretti ad inseguire mantenendo comunque costantemente l’inerzia della sfida in mano nostra è un merito che va ascritto alla Fonteviva. Se proprio dobbiamo trovare un difetto alla nostra prestazione è quello che ho detto prima e cioè che con qualche errore o sbavatura di troppo gli abbiamo consentito comunque di rimanere in scia almeno per due set e questo può essere rischioso. Nel terzo set abbiamo rischiato di farci rimontare dal 19-23 e questo a causa di alcune ingenuità. Siamo cresciuti moltissimo negli ultimi due mesi, stiamo giocando molto bene e sappiamo risollevarci dalle difficoltà. A parer mio manchiamo però ancora di un pizzico di cinismo e cattiveria agonistica. Su questo possiamo ancora crescere.
Vincere 3-0 fuori casa in un play off non è banale e non è facile per nessuno. Noi l’abbiamo fatto, siamo stati bravi e adesso prepariamo al meglio i quarti attendendo il verdetto della sfida tra Ortona e Roma”.

Meno soddisfatto coach Paolo Montagnani. “Molto bene vincere 3-0 anche se i numeri della gara ci dicono che siamo stati uguali a Prata. Abbiamo fatto la differenza con i nostri turni di battuta e lì, anche con gli ace, abbiamo scavato il solco. Non sono pienamente soddisfatto di come si è espressa la squadra ma in queste gare serve portare a casa il risultato. Nei prossimi turni, soprattutto in trasferta, servirà molta più consistenza da parte nostra ma per adesso ci godiamo il passaggio del turno ed attendiamo la nostra prossima avversaria”.

TINET GORI WINES PRATA – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 0-3 
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: Della Corte, Calderan 6, Radin, Bonante, Corazza, Tassan 6, Marinelli 8, Saraceni 6, Lelli, Marini, Cecutti, Bortolozzo 8, Link 14, Deltchev 3. All. Luciano Sturam; 2° all. Fabio Bovari. 
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci 1, Grieco, Paoli 8, Zonca 17, Bacci, Minuti, Wojcik 9, Pochini, Miscione 6, Jovanovic 2, De Santis 14, Facchini, Maccarone 1. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Marco Laghi (Ravenna) e Nicola Traversa (Padova); addetto Video Check Francesco Cadamuro.
Parziali: 23-25; 20-25; 23-25.
Servizi err/punti: Prata 9/4, Fonteviva 9/9
Muri punto: Prata 10; Fonteviva 10