SEZIONI NOTIZIE

Zona mista. Siamo stati dei grandi

di Emilio Guardavilla
Vedi letture
Foto

Padova. Erano quasi cinquant'anni che il Livorno non vinceva in questo stadio e lo sono ancora. Ma questo non ha nessuna importanza perché il pareggio di oggi basta e avanza per rimanere in B anche senza giocarsi lo spareggio salvezza. L'1 a 1 finale e la concomitanza dei risultati degli altri campi, Verona, Pescara, in quello stadio a noi tanto caro, e Carpi, mettono il Livorno in 14esima posizione a 39 punti. Quelli che bastano per essere fuori dalla zona play out. Ma il Livorno era venuto a Padova per vincere e questo lo ha dimostrato con il piglio e la determinazione con cui ha gestito la partita fino alla fine. Anche perché la formazione di casa già retrocessa non ha mai dato l'impressione di voler fare lo sparring partner. Sui gradoni dell'Euganeo ci sono anche 1500 tifosi livornesi a mettere il punto esclamativo su un finale di campionato che ha del miracoloso. Alla fine tutti sotto la curva, in mutande, a festeggiare con loro.

Quando entra in sala stampa, Breda è radioso e si prende tutti gli elogi meritati che gli vengono fatti. Ma, appena possibile, ci tiene a puntualizzare: “Già da novembre quando ho accettato l'incarico, ho visto la disponibilità dei ragazzi e senza quella l'allenatore non fa niente. È stata una disponibilità immediata con una gran voglia di venir fuori da quella situazione. Sono stati bravi nei momenti di difficoltà a tener botta e a continuare a lavorare”. Il bilancio della sua gestione è questo: “Ci davano per retrocessi, sembravamo una vittima sacrificale, ma non noi. Noi ci abbiamo sempre creduto”. Ci sono tutti i presupposti per un rinnovo di contratto.

Luci esordisce così: “Quello che è successo oggi è paragonabile alla vittoria di un campionato. Per come eravamo partiti, è una cosa incredibile. La squadra ha combattuto fino alla fine per una salvezza a cui nessuno magari pensava”. Poi, il capitano che viene da Piombino, si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Abbiamo fatto ricredere molte persone”.

Niccolò Giannetti, una stagione martoriata dagli infortuni, 8 gol di cui alcuni decisivi. Uno è quello di oggi: “Siamo al settimo cielo per questa salvezza diretta veramente insperata per come eravamo partiti, per lo svolgimento della stagione e per tutti i problemi che abbiamo avuto”. Conclude l'intervista dicendo le cose come stanno: “Siamo stati dei grandi. Potevamo cullarci su mille alibi, su mille scusanti e invece siamo stati zitti e abbiamo continuato a lavorare”. Prima di salutare, ringrazia i tifosi a cuore aperto.

Per chiosare le parole di Breda, anche noi ci abbiamo sempre creduto.

Padova – Livorno 1 : 1

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
14:20 Livorno Calcio Livorno, da mercoledì ripartono gli allenamenti a Tirrenia 11:03 Altro Calcio Serie B, il 23 giugno potrebbe essere la data indicata per la ripresa
Domenica 24 maggio 2020
17:32 Altro Calcio Serie B, la ripresa in Europa. La Germania gioca, ricorsi in Francia 16:00 Generico Emergenza Covid, i tifosi amaranto a sostegno delle famiglie bisognose 11:51 Altro Calcio Calcio, pronto il protocollo per l'eventuale ripresa dei campionati
Sabato 23 maggio 2020
17:45 Altro Calcio Calcio verso la ripresa ma non mancano dubbi e perplessità 12:48 Rugby Lions, una stagione brillante che rimarrà scolpita dentro
Venerdì 22 maggio 2020
19:09 Altro Calcio Niccolai, Pro Livorno: "La Serie D per noi vale lo scudetto, siamo fiduciosi” 18:44 Altro Calcio Dilettanti, la Lnd chiede la cristallizzazione della D e rinvia le altre decisioni 11:20 Livorno Calcio Amaranto, per Spinelli la cessione è questione di ore 11:19 Altro Calcio Dilettanti, il 22 maggio le proposte alla Figc per il post lockdown
Giovedì 21 maggio 2020
21:10 Altri Sport Gare remiere, l'armo del Venezia si ritira dalla stagione agonistica 17:20 Livorno Calcio Assurdo riprendere, ma a Livorno sarebbe meno complicato che altrove 11:41 Livorno Calcio Morganella: "Livorno piazza importante ma senza dirigenti all'altezza" 09:49 Rugby Livorno Rugby, a breve il quadro completo del nuovo staff tecnico
Mercoledì 20 maggio 2020
23:12 Altro Calcio Stop al calcio dilettantistico, Pro Livorno verso la Serie D 20:07 Editoriale Ore decisive 19:18 Altro Calcio Figc, il consiglio federale si esprime per la ripresa di Serie A, B e C 14:46 Livorno Calcio Amaranto, anche Yousif farà le sue valutazioni a breve giro di posta 14:07 Basket La Libertas 1947 punta alla serie B